Testimonianze

Monsignor Bazzari

"Le donazioni e i lasciti di tanti benefattori hanno permesso alla Fondazione Don Gnocchi di prendersi cura in modo sempre più qualificato ed efficiente delle persone più fragili, realizzando strutture che accolgono, assistono e curano bambini, disabili, anziani, malati terminali e persone in stato vegetativo.

È il nostro stare accanto alla vita, sempre, dalla culla alla tomba, coniugando managerialità e solidarietà, capacità organizzativa e prossimità, sperimentando metodi e tecniche di intervento innovative per affrontare e ridurre molteplici forme di disabilità fisiche, psichiche e sensoriali.

Per realizzare questa nobile missione e operare con stile solidaristico, la Fondazione Don Carlo Gnocchi ha bisogno dell’aiuto di tutti e del sostegno di ciascuno.
Occorre sempre più che persone generose siano disposte a condividere questo cammino, contribuendo ai nostri progetti di promozione della vita umana perché si realizzi la civiltà dell’amore."

Roberto, ricercatore presso "Don Carlo Gnocchi" - IRCCS

"Da alcuni anni collaboro con uno degli Istituti di Ricovero e Cura a carattere Scientifico della Fondazione Don Gnocchi. Spesso per me e per i miei colleghi è difficile poter garantire la continuità delle nostre ricerche a causa della mancanza di risorse che ci limita nella possibilità di usufruire di strumentazioni adeguate e di spazi idonei. Grazie ad un lascito testamentario destinato alla Fondazione Don Gnocchi io e il mio gruppo di ricerca abbiamo oggi l’opportunità di lavorare in un laboratorio all’avanguardia e abbiamo a disposizione strumentazioni innovative. Possiamo così contribuire a dare un futuro migliore alle persone che necessitano di supporto e assistenza e che grazie all’individuazione di nuove metodiche e di nuove tecnologie per la riabilitazione possono ritrovare autonomia, benessere e dignità."

Adele, ospite dell'Istituto per anziani Palazzolo

"Sono ospite di uno dei Centri della Fondazione Don Gnocchi da alcuni anni. Ogni giorno ricevo cura e assistenza da personale qualificato e attento ai miei bisogni e posso trascorrere serenamente le mie giornate in un ambiente accogliente. È come vivere in una grande casa dove posso trovare risposte adatte alle mie esigenze. È molto importante per me avere a disposizione questi servizi e vorrei che in futuro fossero garantiti anche ad altri anziani come me. Grazie a tutti coloro che sostengono e vorranno sostenere la Fondazione Don Gnocchi che tanto fa e potrà continuare a fare per noi oggi e per altri in futuro."

Notaio

"I lasciti sono una risorsa cruciale e fondamentale per lo sviluppo delle attività di una realtà come la Fondazione Don Gnocchi. Con un lascito è possibile, infatti, garantire il progresso e lo sviluppo delle attività. Coloro che ho incontrato e che si sono rivolti a me per destinare un lascito alla Fondazione don Gnocchi lo hanno fatto profondamente convinti di voler destinare la propria generosità non solo nel presente, ma anche nel futuro.
Con un lascito testamentario alla Fondazione Don Gnocchi è possibile aiutare chi viene dopo di noi a continuare l’opera di assistenza e cura dei più fragili per molto tempo ancora."